Dove mangiare a Muscat, Oman

Se si arriva in Oman è per lavoro o vacanza. In entrambi i casi la componente fondamentale è la cucina tradizionale, che dev’essere assolutamente sperimentata in tutte le sue sfaccettature.

Vorrei consigliare alcuni dei ristoranti che, a mio parere, sono dei must a Muscat, soprattutto se si hanno a disposizione solo pochi giorni.

  • TURKISH HOUSE: cucina turca buonissima, ottimi succhi, consigliato il lemon-mint, la zuppa di lenticchie (a pranzo), l’antipasto di hummus (salsa di ceci) e mutabbal (salsa di melanzane). Accompagnare il tutto col pane arabo e concedersi un buon Hammour (pesce locale simile al dentice) e gamberoni. Per rinfrescarsi la bocca ordinare anche la rocket salad.

20160327064052 20160327064102 20160327064112

  • KARJEEN: cucina locale araba, che comprende una grande varietà di zuppe, insalate, mix grill e il piatto tradizionale Shuwa, carne marinata con spezie come il cardamomo e la curcumina e peperoni rossi, aglio e aceto. Il tutto viene avvolto in foglie di banano e riposti in forni. In alcuni villaggi la carne si cuoce anche per 48 ore e nel deserto la cottura avviene sotto la sabbia. Se non si può fare a meno della pizza, provare quella preparata dallo chef italiano Fabio.

20160327064021

  • MASHAKIQ-FOOD STREET: per chi ama l’avventura e ha pochi soldi a disposizione consiglio vivamente l’esperienza degli spiedini di pollo, manzo, calamari o gamberi che vendono a pochi reali omaniti nella zona di al Qurum, the Wave e al Hail. Sono delle prelibatezze, si vedono file di macchine intente ad aspettare il proprio turno per aggiudicarseli. Se si vuole rischiare ancora di più provare la salsa piccante.

20160327064039

Non dimenticarsi di prendere il caffè omanita almeno una volta: è preparato con chicchi di caffè tostato arricchiti con cardamomo.

1 comment on “Dove mangiare a Muscat, OmanAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *